fbpx

Le vetrine dello shopping di Tolentino disponibili ora anche su LinkedIn e Telegram

Le attività commerciali di Tolentino i prodotti e servizi da oggi sono visibili anche su LinkedIn e Telegram.

Al fine di massimizzare la visibilità del commercio delle attività locali, oltre al sito web shop.vivitolentino.it, l’app per Android ed i principali  social network come Facebook, Instagram, Twitter e Youtube, da oggi trovi i negozi, ristoranti, professioni e tante altre attività commerciali del Comune di Tolentino sui canali LinkedIn e Telegram.

L’attivazione di due nuovi canali social, rappresentano un altro tassello importante del piano di comunicazione digitale che si pone l’obiettivo di raggiungere un’utenza sempre più ampia, anche tramite i principali canali di comunicazione di ultima generazione.

Un accesso diretto ai diversi canali social attualmente attivi del progetto Shop Tolentino è disponibile all’indirizzo www.vivitolentino.it/social [1] 

Ogni esercente iscritto può creare il suo catalogo prodotti, servizi, menù digitale nel caso di attività che operano nel settore della ristorazione che sarà poi promosso su tutti i principali canali di comunicazione.

Oltre 80 aziende ad oggi hanno già aderito al progetto, inserendo più di 1.000 proposte commerciali con testi, immagini e video.

Se gestisci un’attività commerciale nel Comune di Tolentino, puoi ancora chiedere la registrazione gratuita, approfittando di una grande visibilità per la tua attività nei principali canali di comunicazione.


Collegati al sito www.vivitolentino.it oppure richiedi maggiori informazioni direttamente presso la Pro Loco di Tolentino, oppure allo staff della BBC Servizi Internet che sono a supporto delle attività commerciali sia per l’iscrizione al portale che nell’inserimento di prodotti e servizi nella vetrina.

Ti ricordiamo che questo Natale siamo noi a scegliere, favoriamo il commercio locale #unmilionepertolentino


Condividi Sui Canali Social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram